Sterlina in calo

Sterlina in calo

La Sterlina continua a perdere terreno contro il Dollaro americano questa settimana dopo che i dati hanno messo in evidenza che i prestiti nel settore pubblico sono aumentati in maniera inaspettata il mese scorso mentre le aspettative di un’aumento dei tassi di interesse continua a supportare il Dollaro americano.

Sono stati resi noti da parte dell’Ufficio Nazionale di Statistica che i prestiti al settore pubblico in Inghilterra sono saliti a 12 miliardi di sterline in confronto ai 10 dell’anno passato.

Il cambio della coppia GBP/USD scende dello 0,29% a quota 1,4561, il Dollaro americano è riuscito a prendere forza dalle voci di corridoio che danno quasi per scontato un’aumento dei tassi di interesse americani entro fine anno.

Ora gli analisti attendono soltanto l’intervento ufficiale della Presidente della FED Janet Yellen che potrebbe chiarire molte cose a riguardo.

L’indice americano segue l’andamento del biglietto verde assestandosi a quota 94,41 salendo dello 0,49%.