Wall-street
trading online

Scatto in avanti per Wall Street

Gli indici americani hanno fatto un bel passo in avanti grazie ai dati diffusi sull’andamento del mercato immobiliare che hanno messo in risalto un’inaspettato aumento della vendita di case nuove.

Oltre questo anche i dati trimestrali sono risultati migliori delle aspettative.

Lo scossone positivo più forte è stato dato dalla possibile estensione del piano di quantitative easing da parte della Fed (Federal Reserve) di far slittare la scadenza oltre la data del 31 ottobre.

La cosa sarebbe quasi certa come accennato nei giorni scorsi dal presidente della Fed di Saint Louis, James Bullard.

Dando un’occhiata agli indici vediamo che il Dow Jones Industrial ha fatto segnare un +0,47%, l’indice S&P_500 segue lo stesso andamento portandosi a 1.978 punti.

Sempre all’interno dell’S&P_500 il comparto sanitario ha fatto registrare un aumento dello 0,87%, i beni di consumo primario +0,68% e utilities +0,79%.

Il Nasdaq Composite guadagna lo 0,4% ed il Nasdaq 100 sale dello 0,15%.

Gli unici ribassi sono stati registrati nel settore energia con un calo dello 0,78% e dei beni di consumo secondari con un -0,53%.